Per tutti gli articoli su ordinazione, la  spedizione potrebbe essere prolungata per il tempo necessario per l'arrivo dell'articolo al nostro magazzino. Una stima approssimativa è un'aggiunta di altri 3 giorni alla ricezione ordinaria.
Usa la Chat in basso a destra info@halalandia.com
Spedizione gratuita oltre i € 49
No products in the cart.

L’Islam e l’eredità bizantina

6,20

di Piero Calò

Non scontro tra Oriente e Occidente ma incontro: è questa la vera funzione dell’Islam secondo Piero Calò, autore del saggio L’Islam e l’eredità bizantina. Calò ricorda che ancor prima che dall’Islam questa funzione venne esercitata dai Bizantini, cui il Corano dedica tre versetti della Sura XXX. Gli stretti legami tra Islam e civiltà bizantina sono documentati anche dall’interesse dei musulmani per il mondo greco (nel libro vengono ricordate anche le profezie di Muhammad riguardanti Costantinopoli). Un interesse che li portò ad assimilare e a reinterpretare alla luce dell’Islam la cultura greca, dando vita all'”ellenismo islamico”. La mediazione spirituale e culturale dell’Islam tra Oriente e Occidente non si arrestò neppure dopo la fine dell’impero arabo e continuò durante l’impero ottomano. In quest’ottica la conquista di Costantinopoli non rappresenta la fine della civiltà di Bisanzio, ma la sua conservazione. (“L’Italia settimanale”, 3 febbraio 1993)

pag. 88

Compare
Share: 0
COD: 00077 Categorie: , . Tag: , , .

di Piero Calò

Non scontro tra Oriente e Occidente ma incontro: è questa la vera funzione dell’Islam secondo Piero Calò, autore del saggio L’Islam e l’eredità bizantina. Calò ricorda che ancor prima che dall’Islam questa funzione venne esercitata dai Bizantini, cui il Corano dedica tre versetti della Sura XXX. Gli stretti legami tra Islam e civiltà bizantina sono documentati anche dall’interesse dei musulmani per il mondo greco (nel libro vengono ricordate anche le profezie di Muhammad riguardanti Costantinopoli). Un interesse che li portò ad assimilare e a reinterpretare alla luce dell’Islam la cultura greca, dando vita all'”ellenismo islamico”. La mediazione spirituale e culturale dell’Islam tra Oriente e Occidente non si arrestò neppure dopo la fine dell’impero arabo e continuò durante l’impero ottomano. In quest’ottica la conquista di Costantinopoli non rappresenta la fine della civiltà di Bisanzio, ma la sua conservazione. (“L’Italia settimanale”, 3 febbraio 1993)

pag. 88

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “L’Islam e l’eredità bizantina”

Per tutti gli ordini di prodotti segnalati come out of stock, non garantiamo la presenza effettiva nei magazzini e qualora risultassero presenti la consegna potrebbe protrarsi per un massimo di 10 giorni.